Don’t fall in love with me

Volevo dirti che mi hai preso un sacco per la testa, cioè una persona che mi placcasse così tanto con il cervello

Sotto ogni punto di vista

Non l’avevo mai trovata

E può sembrare scontato, però ti metto anche le virgole

Vorrei davvero conoscerti sotto ogni aspetto

Gioie e dolori che comporti

Voglio conoscerti

In tutto

Lemme do that

Voglio davvero un sacco vederti, mi manca sentirti, mentalmente e fisicamente

Sei bella, così tanto

Che se potessi vorrei analizzarti

Volevo dirti che l’incontro con la tua mente è stato per me qualcosa di fatale, non voglio farti scappare o qualsiasi altra cosa, ma sappi che assolutamente non pensavo qualcosa del genere, che poi con X o Y possa essere chissà cosa, ma questo chissà cosa per me sei tu ed è super strano dirlo, ma se mi viene in mente qualche penso a quanto sarebbe bello farlo con te e oh mio dio Sì sì sì ho una voglia di vederti che non ce la faccio ila, non so prende, forse lo so, ma resta il fatto che sei più invitante di una pizza e io amo la pizza e in questo momento vorrei che stessi dormendo con me.

Annunci
Pubblicato in Piuma e inchiostro | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Di quando fai la doccia e ti chiamano al telefono

et-1

Sottotitolo

E VIVI DA SOLO

Sotto-sotto tiolo

E QUINDI NESSUNO PUO’ OVVIAMENTE RISPONDERE E DIRE

AO’ VA CHE E’ IN DOCCIA CAZZO VUOI CAZZO ROMPI EH EH VUOI BOTTE GANG

Insomma

Qualche giorno fa mi sono ritrovata in una situazione che mi ha fatto veramente ridere per quanto assurda e incredibile fosse

Le mie avventure da Anna dai Capelli Rossi nella Casa sull’Alpe alla Heidi bene o male sono già state narrate

MA

C’E’ UN MA

Non è finita qui

Era già qualche giorno che volevo scrivere questa cosa

POI PERO’ MI SCADEVA LO YOGURT E NON HO POTUTO PRESENZIARE ALL’UDIENZA

Eh

Comunque

Che poi io dico, con tutte le ore della giornata che ci sono, e sono 24 eh, togline una media di 8 che si dorme, quante ne rimangono? 16, ora più ora meno perchè non so contare

Facciamo 16

16 ore in cui la gente può chiamare, no?

Eh no, invece no

Non che la mia routine giornaliera sia così fuori dal comune ultimamente, giuro

MA INCREDIBILMENTE QUANDO FACCIO LA DOCCIA

QUALCUNO MI CHIAMA

NON E’ IMPORTANTE IL CHI

MA IL QUANDO

IL QUANDO CAZZO

Perchè mi è successo per due giorni di fila

DUE FUCKIN’ GIORNI DI FILA (senza contare, vabè, quelli prima un po’ random)

In cui mi chimano menre sono in doccia

Che io dico

MA VERAMENTE?

CHE CAZZO VOLETE DI COSì IMPORTANTE DA CHIAMARE

PROPRIO

MENTRE SONO IN DOCCIA?

Che poi capito, è anche molesto

Perchè ho la musica e di punto in bianco

BEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEM

SI STOPPA LA MUSICA

PERCHE’ UNO STRONZO MI CHIAMA

E niente

Il livello di interesse di questa storia è pari alla quantità di cibo che ho in frigo

CIOE’ ZERO

PERO’ HO LA SENAPE

AVERE LA SENAPE E’ SEMPRE FONDAMENTALE RAGA

LA SENAPE E’ BUONA CON TUTTO

ANCHE CON IL THE ALLA MATTINA E IL PLUMCAKE

Dovrei cercare se c’è qualche Museo della Senape

ADORO

Comunque secondo me la gente che ti chiama mentre sei in doccia ti lancia qualche tipo di malocchio, del tipo che

NO UMANO TU NON POTRAI MAI CONDURRE UNA VITA TRANQUILLA E TUTTI I TUOI MOMENTI DI PACE SARANNO ROVINATI DA UN ROMPICOGLIONI

Ovviamente in tutta questa disgrazia c’è anche un insegnamento laterale

E ovvero

KEEP ON DOIN’ YOUR CRAZY SHIT WITHOUT PAYIN’ ATTENTION TO ANYONE BECAUSE YOUR BLOODY BUSINESS COME FIRST

Ah

Ho iniziato a guardare LIE TO ME comunque

ADORO

Pubblicato in Nagchampa | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Wrapped

I ricordi
Sono salati

Pubblicato in Piuma e inchiostro | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

13.36

Tu sembravi un film

Pubblicato in Piuma e inchiostro | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Di quando vivi da sola ma non hai le zanzariere

harry-potter-paura-ron-weasly-ragni-Favim.com-2415722

C’è una cosa che impari quando vivi da sola da più di un mese in estate

E questa cosa è

CHE NON SEI

MAI

DA SOLA

Nel lungo repertorio di battaglie intraprese in questo periodo che Spartacus potrebbe accompagnare solo, ce n’è stata una particolarmente letteraria quanto scontata

I RAGNI

I RAGNI? MA PERCHE’ I RAGNI?

NON POTEVAMO SEGUIRE LE FARFALLE?

Eh no, cazzo

RAGNI

A parte il fatto che oltre ai ragni, nei mesi scorsi ho dovuto affrontare

CIMICI

EAPI

EAPI

Tutto attaccato perchè altrimenti non fa abbastanza brutto

Anche se in realtà forse erano pure vespe, ma eapi suona meglio

(no?)

Ma niente è più brutto dei ragni, i ragni sono l’incubo peggiore di ogni solo-vivente in una casa con più di un locale

Ho diviso i ragni in quattro categorie, scientificamente approvate dal Clementino

  • I RAGNI PICCOLI
  • I RAGNI GROSSI
  • QUELLI CHE RIESCI A UCCIDERE
  • QUELLI CHE TI SCAPPANO MA CHE POI RIESCI A UCCIDERE

Ecco, mi ci sono ritrovata con tutte e quattro (ovviamente)

ENONESTATAUNABELLAESPERIENZA

Soprattutto quella con il punto #2

I RAGNI GROSSI

Che per la precisione a occhio direi fosse grosso almeno 5 centimetri

Al che mi sono sentita un po’ in Australia e per tipo 10 secondi ho pensato di bruciare la casa e scappare in Antartide

Perchè ovviamente non posso avere pace di notte, dopo che finisco di guardare una puntata di Sense8, accendo la luce

SI MUOVE

MI GIRO

SI MUOVE

LO VEDO

SI MUOVE

CRISTODDDDIO

E’ LUI

IL RAGNO GROSSO

MA GROSSO GROSSO

TIPO L’IPHONE GROSSO PIU’ GROSSO

SOLO CHE ERA UN RAGNO

GROSSO PIU’ GROSSO

Al che

PANICO

Dato che tra le altre cose allegrissime che tempestano la mia vita credo di essere pure aracnofobica

MI SONO COMPLETAMENTE BLOCCATA

CHE CAZZO FACCIO LO AMMAZZO NON LO AMMAZZO LO CATTURO SOTTO UN BICCHIERE LO INTRAPPOLO TIPO POKEMON CHE CAZZO FACCIO SONO IN UNA CASA NON MONOLOCALE POTREBBE ANDARE OVUNQUE CAZZO AIUTO COSA FACCIO

CHIAMO MIA MADRE

Era tipo bo dopo mezzanotte

I miei a farsi i cazzi loro in vacanza

E io cosa faccio

MAMMA PORCA TROIA C’E’ UN RAGNO ENORME

Mia madre con la calma e la pazienza che manco Gandhi inizia a dispensare consigli omicidi per annientare l’ospite indesiderato

SCHIACCIALO

CAZZO MA’ NON RIESCO C’HO PAURA

SCHIACCIALO CON UNA SCARPA

MAMMACAZZOASPETTANONRIESCOAFARENIENTE

SCHIACCIALO VA CHE POI SI MUOVE E NON RIESCI PIU’ A PRENDERLO

CAZZOMAMMAPORCATROIA

HAI FATTO?

CAZZO NO MAMMA ASPETTA USO LA SCARPA METTO DENTRO L’OMBRELLINO COSì LA MANOVRO TIPO VOLANTE E LO AMMAZZO

………….

CAZZO MA’ NON RIESCO

ALLORA SPEGNI LA LUCE E VAI A DORMIRE

CAZZO MA SEI PAZZA MICA CI DORMO CON QUEL COSO DI MERDA IN CASA

SCHIACCIALO ALLORA

CAZZO NO

DAI

……………….

BEH?

Al che credo che Xena si sarebbe vergognata un pochino di me visto che mentre tentavo l’uccisione sembrava che quella che stava per essere schiacciata fossi io

CHE CAZZO URLI CI SONO I VICINI

MINCHIA MA’ LO STO SCHIACCIANDO CHESCHIFOCAZZO

E’ MORTO?

NONLOSOCAZZOSIMUOVE ASPETTA PRENDO DELLA CARTA

……………

CAZZO SI MUOVE

SCHIACCIALO

ASPETTA ASPETTA CAZZO LO AMMAZZO

Alla fine di questa lieta storia che verrà tramandata dagli aedi e dai cantori di strada tipo Iliade e Odissea

IL RAGNO GROSSO E’ MORTO

ERA VERAMENTE UN RAGNO MOLTO MOLTO GROSSO

E MOLTO MOLTO SCHIFOSO

La cosa più traumatizzante è che forse mi sono resa conto di avere 22 anni e che gli insetti possono essermi sottomessi in qualche maniera

Finchè non si tratta di serpenti velenosi australiani

Perchè in quel caso drop the mic vincono loro a mani basse

Da quel giorno

Cioè tipo 2 giorni fa eh

Sto cercando di esplorare ogni angolo della casa alla ricerca di altri ragni alpha da uccidere

Però non ne ho trovati non so se per grazia o per sfortuna

Ma credo che in quel caso scenderei le scale urlando a chiamare mio padre tipo

PAPA’ PORCA TROIA UN RAGNO

PAPA’ PORCA TROIA LE API

PAPA’ PORCA TROIA LE CIMICI

Visto che ormai mancano solo le cavallette

Ma non fanno un corso contro la paura degli insetti?

Esistono?

Cioè se facessero un corso su come superare la paura di quei cosi super schifosi ci andrei

Pagherei per andare

INSEGNATEMI A NON AVERE PIU’ PAURA DEI RAGNI VI PREGO

NUOVO CORSO UNIVERSITARIO ALL’UNIVERSITA’ DELLA VITA

TEORIE E TECNICHE DELLA GESTIONE PSICOFISICA DELL’ARACNOFOBIA PATOLOGICA

Cioè dai

Chi è che non frequenterebbe un corso con un nome così enigmatico ma così pienamente comprensibile ai meno?

Ah, comunque quella cosa che si impara quando vivi da sola da più di un mese è che

NON SEI MAI VERAMENTE DA SOLA

CI SONO I RAGNI

ELEAPI

E LE CIMICI

Però più verso settembre

 

Pubblicato in Nagchampa | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Once

Colpi di fulmine
Ma senza temporali

Pubblicato in Piuma e inchiostro | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Allein

Era per me presenza
La tua assenza

Pubblicato in Piuma e inchiostro | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento